sabato 22 novembre 2008

Risotto al Lambrusco


...E per il piacere del consorte ecco a voi il Risotto al Lambrusco!! Dico così perchè Marco non vedeva l'ora che provassi a prepararglielo io invece non ne sono mai stata convinta fino in fondo e dopo averlo fatto, devo essere sincera, ancora meno! Mi spiace, Marco vi dirà che era buonisimo ed infatti vuole il bis domani ma a me non è piaciuto poi tanto... comunque se è piaciuto a lui vuol dire che è buono, ricordate che il suo soprannome è "pignoletto"!!!
Ma veniamo alla ricetta ( spero di ricordarmela tutta perchè l'ho creata io e naturalmente non me la sono scritta; questo risale a un paio di settimane fa e la mia autonomia celebrale è di solo poche ore!!)


Ingredienti:

uhm...direi Riso e Lambrusco innanzitutto...
Riso Carnaroli
Lambrusco secco ( buono, non badate alla spesa perchè se lo prendete economico farà poi schifo il piatto!!)
Un paio di scalogni
un tochetto di burro
Grana padano
Brodo vegetale

Procedimento:

Sciogliere il burro in un'ampia wok ( per il riso penso sia il meglio ), aggiungere la cipolla tagliata fine e cuocerla un attimo con il brodo vegetale senza farla scurire. Aggiungere e tostare il riso un attimo finchè non diventa lucido. Poi aggiungere un pò di brodo e continuare la cottura.
Intanto in un' altro pentolino far ridurre 2 bicchieri di Lambrusco almeno fino a che non si sente più l'alcol evaporare.
Aggiungere il vino al risotto e portarlo a fine cottura (vi consiglio di aggiungerlo in un paio di tempi così tenete meglio d'occhio la cottura del risotto e non vi ritrovate un risotto annacquato).
Come ben saprete tenete il risotto al dente in maniera che, spento il fuoco, possiate mantecarlo on il grana senza che si scuocia!!
Ed ecco pronto il piatto, non è difficile!
Provate e fatemi sapere, mi raccomando!!!
Ciaooooo
Federica

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...