domenica 9 novembre 2014

L'infinito dei libri #03

Pag. 88 terzo capoverso

"-Mi piacerebbe che vedessi le foto prima che le consegni ad Irina. si tratta di una pubblicazione importante e voglio che tu ti piaccia.-
Ci mise molto più del solito a realizzare il servizio, si impegnò a fondo, voleva davvero che in quelle foto io abbagliassi. E seppi ciò che sarebbe successo come se già fosse accaduto: saremmo andati a letto insieme, io mi sarei innamorata di lui, lui si sarebbe stancato di me, io avrei sofferto e la storia sarebbe finita."

sabato 1 novembre 2014

Ventu-settimana #Novembre 2014

Ciao ragazze!
Eccomi, come promesso, di nuovo qui!

lunedì 27 ottobre 2014

Sono ancora qui...credevate di avermi perso eh?!?

Ciao a tutti!
è dal 9 Maggio che non pubblico post, chiedo venia ma ho dovuto accantonare alcune cose (il blog) per dare priorità ad altre (la vita).
Però poi arrivo al momento in cui mi manca condividere con voi ciò che mi accade, non ho tanto da dire ne sono conscia però nel mio piccolo destreggiarmi tra lavoro e famiglia ho anche io i miei consigli da dare e le mie esperienze da farvi conoscere.
Volete? Ci siete ancora?
Io spero di sì.
E spero anche di poter essere più costante e continuativa nello scrivervi, ma non prometto.
Lo sapete ormai.
Siamo in Autunno, finalmente sta arrivando il freddo, chi mi conosce sa che è questa la stagione che più mi piace, preludio del Natale che mi piace anche di più!
Ora poi che ho Maximilian mi diverto anche di più, non vedo l'ora di vivere con lui tutte le esperienze della sua crescita, l'asilo, le feste di fine anno, i compiti (va bè corro troppo lo so...),  i Natali etc. etc.
Sono sempre di corsa, piena di mille cose da fare e sono solo a gli inizi...è che adesso il mio cucciolo ha una forte mammite e quindi quando alla sera ci ritroviamo a casa praticamente mi sequestra e non ce n'è più per nessuno. Quindi mi riduco a fare tutto, casa, pranzi e cene, dedicarmi un pò a me stessa e fare un pò di attività sportiva nella pausa pranzo....potete immaginare...in 1 ora e mezza cosa riesca a fare...
D'altra parte anche io sento una forte mancanza del mio cucciolo durante il giorno quindi mi faccio sequestrare più che volentieri :-D
Abbiamo iniziato il nido, non eravamo partiti benissimo, sapevo che sarebbe stata dura fare il distacco e così è stato; i primi giorni piangeva continuamente ma via via che passavano i giorni migliorava sempre più, è stato molto graduale, ero un pò preoccupata e la prima settimana ero piuttosto nervosetta perchè non mi piaceva vederlo così disperato.
Ora non è che mi dice ciao e se ne va...ancora piange a lasciarmi ma bastano pochi minuti che si ripiglia e sta tutto il giorno sereno, mangia e dorme all'asilo, io non ci credevo...dorme all'asilo!!!
Sono così orgogliosa del mio ometto!!
E sono anche molto contenta delle tate, si sono affezionate a lui, lo vedo (e come non riuscirci con quel musino...va bè son di parte io) e sono convinta lo trattino con la massima cura.
Per quanto mi riguarda sto facendo grandi cose.... sto per mettere l'apparecchio alla veneranda età di 30 anni; da piccola non mi è stato messo e ho sempre avuto i denti storti...ho sempre avuto molta paura del dentista ma ora, forse perchè sono mamma e ho da render conto innanzitutto a lui, mi sono fatta coraggio e sono pronta ad affrontare non solo l'apparecchio ma alcuni interventi che dovrò subire per sistemare una volta per tutte la bocca.
D'altra parte penso che quando lo porterò la prima volta dal dentista e quando cercherò di insegnargli a non averne paura e a fare quello che si deve fare dovrò almeno dimostrargli di aver fatto altrettanto no?
Sto anche seguendo un mini corso di esercizi da fare a casa per tonificare e perdere quei kiletti che ho di troppo, una mezz'ora al giorno per 30 gg....sono al terzo e ho una carne greveeeeeee.... vedremo, cerco di tenere duro e continuare....voglio proprio vedere se funzia! Magari ve ne parlerò più in dettaglio più avanti, che ne dite?
Ora vi saluto, vi mando un bacione.
Alla prossima,



venerdì 9 maggio 2014

Pubblicità Desigual e.... Buona festa della mamma!

Ciao Ragazze!
Un post veloce per portare alla vostra attenzione una pubblicità, quella della Desigual, che sta girando in questi giorni in tv.
Io sono basita.
Si vede la ragazza che prova un vestito, prende un cuscino e se lo mette sotto a mò di pancione... pochi secondo e la si vede che se lo toglie, prende dei preservativi e se ne esce di casa tutta contenta, in sovraimpressione il messaggio "Noidecidiamo" e "Buona festa della mamma"
Di primo impatto ci sono rimasta malissimo, l'ho anche rimandato indietro per poterlo rivedere perchè non credevo ai miei occhi, sembrava proprio che per augurare buona festa della mamma avessero scelto di pubblicizzare la campagna dei preservativi, il che ovviamente è l'antitesi di ciò che vuol dire volere un figlio.
Poi mi sono documentata online perchè non potevo credere di essere la sola ad esserci rimasta male e scopro che nella pubblicità lei sì, prende dei preservativi ma prende anche uno spillone e li fora tutti.
Ecco io questo passaggio proprio non l'ho visto.
E dire che è di fondamentale importanza dato che cambia radicalmente il messaggio che volevano dare.
Mi riprometto di guardarla ancora meglio in questi giorni ma certo se è sfuggito a me sarà sfuggito a molte e sicuramente il messaggio che è stato recepito è proprio di cattivo gusto perchè sembra proprio che scelga i preservativi alla gravidanza e quindi non capivo il perchè di un augurio di buona festa della mamma.
Ho come il sospetto, ma devo indagare, che la pubblicità che passa in tv sia "tagliata".
A parte che non sono nemmeno d'accordo nel forare i preservativi perchè sono fermamente convinta che per crescere un bambino ci voglia un padre e una madre ( o per lo meno ci si riesce anche senza uno dei due ovviamente ma la cosa migliore per il bambino sarebbe averli assieme tutti e due) e stai pur certa che se gli fai uno scherzo del genere prevaricando la SUA libertà di scelta, il tuo ragazzo potrebbe anche mandarti a stendere!
Con sta storia che il bambino lo portiamo noi donne nella pancia credo ci siamo montate un pò troppo la testa, è vero che lo portiamo noi ma non lo facciamo da sole e questo andrebbe comunque sempre rispettato.
E voi l'avete vista? Cosa ci avete capito? Ditemi la vostra!


A presto ragazze,



lunedì 5 maggio 2014

Film da vedere: Captain Phillips - attacco in mare aperto


Ciao a tutti! 
Non posso non raccontarvi di questo film, una piacevolissima sorpresa!
Ultimamente faccio molta fatica a vedere dei film perché durano comunque molto e io la sera ho un'autonomia molto scarsa, insomma, mi cala la palpebra facilmente :-)
Questo film sicuramente non permette di addormentarsi, ha suspance da vendere, dall'inizio alla fine!
Abbiamo cominciato a vederlo senza sapere molto della trama ( ci piace la sorpresa), vero però che c'era un ottima garanzia di riuscita: Tom Hanks, a mio avviso uno dei migliori attori americani e anche in questa occasione non si é smentito; un interpretazione divina, é capace di trasmettere una sensazione con i soli occhi, non é da tutti!
Comunque da subito mi ha preso molto questo film perché racconta nei particolari come un mercantile si prepara ad una traversata in acque battute dai pirati, quindi una trama particolare, mai vista ed interessante.
Cristo ci sono ancora i pirati, si.
Tenendo presente poi che é tratto da una storia vera, c'è da avere la pelle d'oca per tutta la durata del film, pensando a quel povero Capitan Phillips catturato dai pirati.
Non vi sto a raccontare nient'altro della trama perché vale la pena che lo vediate, é un film del 2013 quindi lo troverete facilmente a noleggio.
Vi garantisco che non rimarrete delusi, é girato molto bene, come dicevo, Tom Hanks ma anche tutti gli altri attori sono veramente molto bravi a trasmettere le emozioni che si possono vivere in una situazione così fuori dal mondo come quella.
Questo film mi ha anche fatto vedere con occhi diversi la situazione dei nostri marò, mi é sicuramente servito per capire un po' meglio com'è vivere una situazione del genere. 
 Ve lo consiglio davvero.
A presto


domenica 4 maggio 2014

Manicure completa fai da te!

Buongiorno ragazze!
Finalmente dopo un tot di tempo, l'altro giorno sono riuscita a farmi la manicure "seria" (ma veloce ve lo assicuro!)
Approfitto quindi dell'occasione per rendervi partecipi dei passaggi che seguo per curare le mie unghie.
Innanzitutto cominciamo con il mescolare succo di limone e sale in una ciotola; il limone aiuterà a sbiancare le unghie e le nutrirà, il  sale avrà la funzione di scrub per le mani e soprattutto ci aiuterà ad eliminare le cuticole. Massaggiamo per bene le unghie  e tutte le mani con questa miscela, io aggiungo anche il prodotto della bottega verde specifico per le cuticole, non tanto per il prodotto in se che non ha nulla in più della miscela home made di cui sopra ma piuttosto per il bastoncino che ha al suo interno che funziona molto bene per spingere le cuticole indietro.
Fatto ciò possiamo sciacquarci le mani e noteremo subito come le unghie siano diventate belle pulite e bianche!
Ora però necessitano di idratazione profonda ( il sale le asciuga un pó); io uso un prodotto della burt's bees ma potete tranquillamente usare anche una crema mani di quelle "pesanti" o il burrocacao addirittura, massaggiamo molto bene fino a completo assorbimento.
Ora viene il momento dello smalto; per primo lo smalto trasparente, qui ci si può sbizzarrire con le varie tipologie, certo sarebbe bene scegliere quello che più si s'addice ai nostri bisogni: c'è l'indurente, lo sbiancante, quello che uso io, il levigante, e tanti altri.
Questo passaggio é molto importante, questo smalto servirà da protezione dallo smalto colorato che andremo a mettere dopo, i colori macchiano le unghie a lunga andare.
Non rimane altro che scegliere il colore e finire la manicure con il nostro smalto preferito!
Allora che ne dite di questa "coccola"? Io direi che ne abbiamo bisogno ogni tanto, no? 
Alla prossima ragazze!
Un bacio,


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...