giovedì 30 ottobre 2008

Ma cosa faccio da cena stasera?!?!?

Questo è il pensiero che mi ha assillato tutta la giornata di ieri e,devo riconoscerglielo, come spesso accade, Marco mi salva dandomi l'idea.
Lui pensa e io cucino...e la parità tra i sessi dov'è finita..nel tegamino immagino!! :-)
Comunque, tornando a noi, Marco mi dice "vediamo se c'è l'anatra al Despar e, se c'è, facciamo l'Anatra all'arancia!!"

Uhm, la fa facile lui...deve solo dirlo...sono io che devo avere a che fare col pennuto!!!
Naturalmente mi sono un attimo informata su Giallo Zafferano e altri blog sul come prepararla ma tanto va sempre a finire che faccio come mi pare...per ora mi è sempre andata bene, il mio istinto culinario è ottimo direi!!
Per mia disgrazia l'Anatra c'era e Marco, saltando a piè pari il reparto frutta&verdura, si fionda in macellaria e la trova...accidenti...e tutto trionfante torna da me con il pacchetto in mano mentre io sono immersa nel reparto che lui ha saltato scervellandomi su come fargli mangiare un pochino di verdura anche stavolta.
Eh va bene prendiamola...
Bhè non è venuta per niente male anzi Marco ne è rimasto entusiasta soprattutto dell'intingolo venutoci fuori (qui devo dire di aver fatto di testa mia, tutti i blog dicono di eliminare il grasso che fa l'anatra ma io l'ho lasciato).
Solo due cose non mi sono molto piaciute: la prima è colpa mia, ho lasciato scegliere l'anatra a lui e non mi sono accorta che ne aveva presa una Anoressica!!!! Si si anoressica...non c'era molta ciccia da mangiare ( a parte il piccolo e trascurabile dettaglio che era mezza Anatra e non una intera) E poi era un pò durina la carne ma non so il perchè, o meglio, non so se è colpa mia o dell' Anatra!!!
Ho il sospetto fosse colpa dell'anatra che "voleva fare la modella"...
Naturalmente ci ho fatto la foto, ora che ho il blog fotografo qualsiasi cosa, e quindi....

Tadàn vi presento la mia Anatra all' Arancia:


Ed ecco come l'ho cucinata:

Ingredienti
mezza Anatra
burro
2 arance
mezzo bicchiere di vino bianco

Procedimento
Prima ho rosolato l'anatra con il burro per una quindicina di minuti prima dalla parte della pelle e poi dall'altra facendo attenzione che non si attacchi, si aggiunge il vino e si lascia evaporare.
Si aggiunge eventualmente acqua man mano che si asciuga.
Passati i 15 minuti si aggiuge il succo delle 2 arancie e le scorze e si fa sobbollire per almeno mezz'oretta con il coperchio.
Poi si scoperchia e si lascia addensare il sughino.
Ed ecco pronta la nostra Anatra all' Arancia.
Io in questa occasione l'ho accompagnata con delle patate al forno, obbligata da Marco che gli piacciono tanto.
Ricetta riuscita, cena salvata!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...