giovedì 28 febbraio 2013

Routine settimanale di purificazione viso


Buongiorno Ragazze!
Stamattina stavo facendo la mia solita routine settimanale di purificazione viso e ho pensato fosse interessante condividerla con voi, non tanto per i prodotti che uso ma per i passaggi e i piccoli suggerimenti che mano a mano mi venivano in mente.
Partiamo allora....



1° STEP: lavarsi il viso (maddaaaaai Ventu non lo avrei mai detto!?!?) no, non sto scherzando, lavarsi il viso, per bene, prima di iniziare ogni altro tipo di trattamento è il primo step ed il più importante, usiamo il nostro solito sapone da viso che usiamo ogni mattina, detergiamo per bene e tamponiamo con un' asciugamanino di cotone.
Io uso questo: Detergente Gram Acne con  il panno in microfibra (che ha già di per se una prima azione scrubbante)
Suggerimento: tamponare e non sfregare.... non sfregate mai il viso con l'asciugamano, vi irrita e basta. Inoltre usate  un' asciugamano che adibirete al solo viso, ovviamente cambiatelo spesso e dopo l'utilizzo riponetelo in un posto sufficientemente pulito, è molto importante per non spargervi germi sul viso e annullare tutto il lavoro fatto. Insomma non utilizzate lo stesso asciugamano che usate per asciugarvi le mani voi e tutti i componenti della famiglia!!

2° STEP: fare uno scrub. Anche lo scrub è fondamentale per la purificazione del viso, ci permette di portar via tutte le cellule morte e anche un primissimo strato di epidermide; così facendo i trattamenti successivi andranno più in profondità e saranno più efficaci.
Massaggiatelo delicatamente sul viso, in base alla sensibilità della vostra pelle valutate se insistere sulla zona T ed escludere a priori le gote ( io per esempio avendo la couperose devo assolutamente evitare quella zona se no mi irrito troppo), massaggiate per bene per alcuni minuti e sciacquate abbondantemente, tamponate con l'asciugamano.
Io uso questo: Scrub alla mela verde Bottega Verde oppure questo Scrub mask all'albicocca Alchimia Natura (presto le recensioni)
Suggerimento: Di scrub ce ne sono molteplici in commercio, non credo valga la pena spendere troppi soldi, tenete conto che è un prodotto che va lavato via quindi voler comprare, per esempio, uno scrub arricchito di non so quali miracolosi elementi e che costa tanto forse non è una scelta saggia. Importante invece è trovare uno scrub adatto al nostro tipo di pelle; possono essere più o meno aggressivi quindi dobbiamo prima valutare che resistenza ha la nostra epidermide e poi valutare la grana dello scrub per verificare che non vi irriti troppo la pelle. Ovvio che facendolo una sola volta alla settimana sareste portate a prenderne uno aggressivo con l'illusione che questa scelta sia migliore, che sia più efficace....niente di più sbagliato, rispettate la vostra pelle e questa vi ripagherà, non aggreditela troppo anche se è solo per una volta a settimana!

3° STEP: eccoci alla fase di purificazione vera e propria, utilizzate una maschera, possibilmente all'argilla (bianca è più delicata, verde non è indicata per il viso o perlomeno non da sola). Applicatela sul viso (il ragionamento sulle zone sensibili come gote e contorno occhi vale anche per questa fase mi raccomando) e lasciatela agire per il tempo necessario. Rimuovetela re-idratandola con una spugnetta bagnata, non sfregate mi raccomando. Indovinate un pò... tamponate il viso con il fido asciugamanino :-P
Io uso questa: Maschera purificante all'argilla Bottega Verde (presto la recensione)
Suggerimento: Anche di maschere purificanti ce ne sono a bizzeffe in vendita, dovete solo trovare quella più vi si addice, ricordate che anche questa va lavata via (e molto bene mi raccomando!!) ma, a differenza dello scrub, va tenuta un pochino di più sul viso quindi può valere la pena controllare l'inci.
Si possono fare anche in casa, risparmiando soldi ed utilizzando ingredienti certi ed efficaci, magari vi farò in futuro qualche ricettina utile.
Attenzione sopratutto a quelle con argilla, non fatele MAI  seccare sul viso, vi irriterebbero e basta; controllatele spesso e sciacquatele via prima che si secchino completamente, come ho già detto re-idratatele con una spugna bagnata e delicatamente asportate la maschera, soprattutto se vi si è seccata un pò per errore, re-idratarla vi servirà a non irritarvi la pelle.

4° ed ultimo STEP: arrivate a questo punto la vostra pelle sarà totalmente purificata e ve ne accorgerete sicuramente se come me avete la pelle sensibile perchè implorerà di essere idratata. Inoltre noterete il restringimento dei pori, la miglior pulizia generale del viso.
Ora dobbiamo, come detto, idratarla ma prima... tonico! Il tonico è molto importante, non trascuratelo mai, possibilmente prendete di quelli che si spruzzano o comunque non sfregatelo mai sul viso ( mi rendo conto di essere un pò ripetitiva, sto cominciando a starmi sulle palle da sola!) ma tamponatelo con un batuffolo di cotone. Ecco, per il tonico e per i prodotti che metteremo da questo momento in poi, dobbiamo sicuramente valutare gli inci, scegliere prodotti buoni e realmente efficaci perchè rimarranno sul viso!
Io ne uso un paio fatti da me, sono certa della qualità degli ingredienti e della quantità di ognuno di loro.
Vi consiglio caldamente di provare a farne qualcuno anche a voi, sono semplicissimi, si fanno con ingredienti reperibili al supermercato, quindi risparmio assicurato! Se vi interessa in futuro vi posterò una qualche ricettina anche di questi.
Passato il tonico, mentre lo lasciamo asciugare un attimino possiamo dare un buon contorno occhi.
Per questa tipologia di prodotto non mi sento di dirvi di farvelo in casa, credo sia meglio affidarci a prodotti testati e di sicura validità ed efficacia. Importantissimo è il massaggio che andrete a fare che aiuterà il prodotto a penetrare al meglio nell'epidermide.
Fatto questo non ci rimane altro che, finalmente, idratare a fondo la pelle. Scegliete quindi un olietto oppure una crema molto idratante ( più la vostra pelle è secca o sensibile più l'idratazione dovrà essere intensa).
Io dopo un trattamento così purificante opto volentieri per un mix di crema e olio, così sono sicura di fare bene.
Ora uso questi: Gel idratazione e olio lenitivo Fior di rosa Alchimia Natura o in alternativa 3/4 gtt di olio di jojoba.
Massaggiate il viso con movimenti circolari verso l'esterno fino a completo assorbimento!

Bene Ragazze abbiamo finito la routine settimanale, ho voluto essere precisa passaggio per passaggio, spero di non avervi annoiato troppo ma ho voluto fare un post completo, che ne valesse la pena.
Alcune ultime considerazioni: ovviamente ci sono varie possibilità di routine settimanale, io ne alterno alcune, la purificante che vi ho appena postato, quella prettamente idratante, quella con i suffumigi, quella esfoliante.... magari pian piano ve le farò vedere tutte :-D
Inoltre non è obbligatorio farla una volta settimana, dovete imparare a conoscere la vostra pelle, magari potete farla ogni 15 gg oppure 2 volte a settimana, dipende molto dalla necessità della vostra pelle.
Io che sono un pò pigra e a volte me la dimentico, lo vedo quando è un pò che non la faccio, la mia pelle risulta spenta, opaca e piena di imperfezioni.
Un'ultima cosa importante: non fate l'errore di molte che alcuni giorni dopo un purificazione del genere vedono la comparsa di brufoletti e pensano di aver utilizzato prodotti sbagliati o chissà cos'altro.
E' ovvio che dopo una purificazione del genere la vostra pelle è stata scrubbata per bene, abbiamo quindi tolto il primo strato di epidermide aiutando quindi l'insorgenza dei brufoletti che prima erano in profondità (e che sarebbero comunque venuti fuori), questo è l'intento dello scrub ed è quindi del tutto normale che vengano fuori. La vera arma è la costanza, se sarete costanti in queste routine potrete trarne giovamento perchè la pelle non sarà più asfittica e piano piano non avrete più brufoletti sotto pelle da buttare fuori.
Attenzione quindi, trattenetevi dal toccarvi il viso e guai mai a schiacciarvi questi brufoletti, lasciategli fare il loro corso, disinfettate eventualmente con un pò di tea tree e mantenete la pelle il più pulito possibile.
Spero di esservi stata d'aiuto anche se prolissa, soprattutto per le più giovani.
Un bacio a tutte!
Federica

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...