venerdì 6 febbraio 2009

Costaiola in umido!!

Da brava emiliana quale sono come posso farmi mancare la costaiola in umido?!?! è un piatto unico, nel senso che è straordinario ma anche nel senso che se mangi quello poco altro ci può stare!!!
Altro punto a suo favore: è SUPERECONOMICO!! Con mezzo chilo di puntine di maiale in pezzi interi (che si fa un attimo a tagliarle a casa ) al costo di circa 3.50 € ci mangiamo tranquillamente in due due volte!!!
Unica nota dolente: è un pò pesantino da digerire essendo cotto molto a lungo nel pomodoro..
Probabilmente nemmeno il colesterolo è contento...ma che ci vuoi fà? è buonissimo e se c'è una cosa che ho capito nella vita è che non si può assolutamente vivere nel grigio dei divieti e delle diete perchè la cucina è una delle migliori maniere per darsi la possibilità di essere felici e soddisfatti!!!
Ma veniamo alla ricetta.
Io rosolo bene la carne con un filo d'olio in tutte le sue parti così da sigillare bene i succhi al suo interno.
Solo dopo aggiungo uno scalogno tritato e sfumo con vino bianco.
Successivamente aggiungo un dado (senza quello non viene bene ve lo assicuro) e tanto tanto pomodoro. Il gioco è praticamente fatto ora non fate altro che lasciarlo sobbollire piano piano per un' abbondante ora. Magari controllate ogni tanto che non si asciughi, aggiungete un mestolo d'acqua nel caso.
Il segreto, uhm sono un pò combattuta se rivelarvelo o no... :-) ...va bhè ve lo dico...quasi a fine cottura, quando vedete che la carne comincia a ritirarsi un pò dall'osso, ( comunque almeno dopo un'ora) aggiungete un goccio di latte!! Non so perchè ma diventa tutto squisito!
Lasciate ancora una mezz' oretta ( credo che più cuoce migliore diventa ) e poi servite!!!
Buon appetito!!

Alla prossima,
Federica

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...